MOVIMENTO CINQUE STELLE

Loading...

mercoledì 4 settembre 2013

SUPPLICA ALLA MADONNA DELLE GRAZIE, REGINA DI SANARICA

Vergine Maria, Madre di Dio e madre nostra, in questo giorno dedicato alla celebrazione dei tuoi trionfi, a te rivolgiamo la nostra umile preghiera.
Tu ti sei compiaciuta di eleggere Sanarica a cittadina privilegiata del tuo amore;
i tuoi figli, convenuti da ogni dove, si sono ritrovati nel tuo Santuario,
ove dispensi una pioggia di grazie, perché essi compiano sotto la tua guida
il pellegrinaggio terreno e raggiungano tutti la vita eterna.
In quest’ora densa di inquietudini per il mondo intero, noi eleviamo a te
la nostra fiduciosa supplica.
Il Padre celeste ti ha donata a noi perché tu ci abbia ad orientare nella fede,
perché ci porti a Gesù, perché possiamo formare una chiesa animata dalla santità, nella pienezza della vita cristiana e della perfezione nella carità.
Madonna delle Grazie, conserva l’innocenza dei nostri bambini.
Madonna Santa, guida i nostri giovani verso una fede cosciente e matura,
sappiano discernere il bene dal male, il vero dal falso, incontrino sul loro
cammino l’amore vero, scoprano la loro giusta vocazione nel mondo,
trovino tutti un lavoro sicuro e siano testimoni di generosità cristiana.
Madonna delle Grazie fa che le nostre famiglie vivano nell’unità e nella pace,
santifica e benedici il nostro lavoro quotidiano; dona ai nostri malati la grazia della rassegnazione cristiana: siano essi un altare ove si compia in ogni momento il sacrificio di Cristo Signore.
Accogli, Madre della Chiesa questa nostra supplica e aiutaci
con la tua potente intercessione .
Con Te, figlia e ancella del Padre, diremo di si alla volontà divina ogni giorno della nostra esistenza. Per mezzo di Te, sposa e tempio dello Spirito Santo,
diffonderemo gioia, fraternità e amore nel mondo.
O Maria, Tu che ti prendi cura dei tuoi figli pellegrinanti tra pericoli e affanni,
implora per la Chiesa, per le famiglie e per i popoli i doni dell’unione,
della solidarietà e della pace.
Guarda a noi qui presenti, accompagnaci nel cammino della vita e mostraci, dopo questo esilio, Gesù, il frutto benedetto del tuo seno, o clemente,
o pia o dolce Vergine Maria.
 

Nessun commento:

Posta un commento